close
Curiosità

Philippe Léveillé: l’eleganza è servita

léveillé-sciarpa

La terza puntata de Il Ristorante degli Chef è andata in onda martedì 4 dicembre, in prima serata su Rai2. Anche in questa puntata il bel giudice, Philippe Léveillé, ha sfoggiato un raffinato drappo in seta firmato Zazà

Dopo la prima eliminazione, con l’uscita di Francesca dalla gara, sono rimasti in nove a mettersi alla prova sotto gli occhi dei tre giudici stellati Andrea Berton, Philippe Léveillé e Isabella Potì. Ospite d’eccezione: lo stellato chef colombiano Roy Caceres. A mettere ancora più pressione, la consapevolezza che alla fine della prova, il concorrente peggiore dovrà abbandonare la gara.

sciarpa zazàI nostri obiettivi sono puntati soprattutto su Philippe Léveillé: i suoi outfit sono caratterizzati dall’uso di elegantissimi e fantasiosi cache-col. Fra questi, alcuni appartengono alla scuderia Zazà.

Il cache-col Zazà by DM Ties prescelto dal giudice è in pregiata seta italiana, sui toni dell’arancio-terra. L’ha abbinato egregiamente ad una pochette e ad un abito e camicia blu. 


Vedi il cache-col Zazà indossato da Léveillé nella puntata n.1


L’alta cucina internazionale si sposa, così, con l’eleganza maschile.


IL CACHE-COL ZAZÀ INDOSSATO DA PHILIPPE LÈVEILLÈ NELLA PUNTATA N.3

abiti il ristorante degli chefpashmina léveillévestiti ristorante degli chef

Il cache-col indossato da Léveillé:

  • Brand: Zazà by DM Ties
  • Modello: cachecol
  • Larghezza: 18 cm
  • Lunghezza: 150 cm
  • Materiale: seta honan
  • Disegno: geometrico
  • Fatto a mano


Leggi anche: Philippe Léveillé indossa sciarpe Zazà. L’azienda campana le cuce per lui


Philippe Léveillé: l’eleganza è servita ultima modifica: 2018-12-10T10:27:08+00:00 da Gabriella Fiore
Gabriella Fiore

The author Gabriella Fiore

Lascia un commento