close
Accessori moda

Non c’è primavera senza fiori

Ebbene si, siamo a marzo e il freddo continuerà ancora a tenerci compagnia. Questo dicono alle previsioni del tempo…

Ma se la primavera ha deciso di fare “la preziosa”, allora sapete cosa c’è di nuovo? C’è che un pò di tepore e di colori vivaci ce li portiamo noi a casa, con le nuove spille a fiore in garza a giro inglese DM Ties!

Una pura esplosione di gioia e di colori allegri!


Un modo economico per rinnovare il nostro aspetto

In primavera tutti desideriamo rinnovare il nostro guardaroba.
Accade sempre ad ogni cambio di stagione, ma in primavera questo fenomeno è particolarmente sentito, probabilmente perchè ne usciamo da un letargo durato tanti mesi e il risveglio si presenta vorace di novità.

Comunque sia, può capitare che potresti non voler uscire e comprare vestiti nuovi, specialmente se ne hai già della primavera scorsa.

Se è così, è il momento di prendere in considerazione l’acquisto di una spilla

È una soluzione semplice (e poco costosa) che ti garantisce un tocco di novità e tanti complimenti da colleghi e amici.

Per questa primavera 2019 la DM Ties ne ha realizzate di nuove e meravigliose a fiore in garza a giro inglese*. Fatte a mano, una ad una.

* Leggi: Glossario della cravatta

Sono in pura seta, hanno un diametro di circa 3 centimetri e un praticissimo bottone sul retro per applicarle direttamente all’occhiello della tua giacca.

spilla corallo

Corallo

Modello: spilla da giacca con bottone
Larghezza: 3 cm ca.
Materiale: 100% Garza di seta
Disegno: unito
Handmade in Italy


Blu elettrico

Modello: spilla da giacca con bottone
Larghezza: 3 cm ca.
Materiale: 100% Garza di seta
Disegno: unito
Handmade in Italy


Viola

Modello: spilla da giacca con bottone
Larghezza: 3 cm ca.
Materiale: 100% Garza di seta
Disegno: unito
Handmade in Italy

Talvolta è più semplice esprimere noi stessi con una piccola spilla, che con un abito intero…

dott. Domenico Malangone, CEO DM Ties
Non c’è primavera senza fiori ultima modifica: 2019-03-27T01:08:10+00:00 da Gabriella Fiore
Gabriella Fiore

The author Gabriella Fiore

Lascia un commento