close
Tutorial

Come fare il nodo al papillon: ecco un tutorial semplice

Per un uomo, per lo sposo, il papillon è, prima della giacca, l’ultimo elemento da inserire per completare l’outfit. Pochi minuti per indossare ogni cosa e poi, arrivato al momento di annodare il papillon…la tragedia!

Ecco allora una guida essenziale in 7 semplici passaggi per imparare a fare il nodo al papillon senza sudare e arrivare tardi all’appuntamento.

1 Innanzitutto è necessario regolare la circonferenza del papillon a seconda delle dimensioni del collo. La maggior parte dei papillon sartoriali hanno, sul retro del collarino, un cursore che consente questa operazione. La regola generale è che la larghezza del fiocco dev’essere grossomodo quanto la larghezza massima che separa gli occhi di chi indossa il papillon.

2 Avvolgi il papillon slegato intorno al collo lasciando cadere le due estremità sui pettorali e facendo in modo che un’estremità sia più abbassata rispetto all’altra. Poi sovrapponi l’estremità più lunga su quella più corta.


3 Fai un nodo semplice fra le due estremità facendo passare l’estremità più lunga al di sotto di quella più corta.

4 Con l’estremità più corta realizza il primo fiocco, quello che poi andrà a vista, davanti al papillon.

5 Sovrapponi l’altra estremità al fiocco appena realizzato.

6 Introduci quest’ultima estremità nella cavità ad anello che si è generata sul retro del fiocco, fra il nodo iniziale e il fiocco anteriore. Puoi agevolare questa manovra piegando in avanti le due ali del fiocco anteriore.

7 Arrangia il fiocco posteriore e quello anteriore fino a dare forma al papillon.

PUOI SEGUIRE ANCHE IL NOSTRO VIDEOTUTORIAL!

Come fare il nodo al papillon: ecco un tutorial semplice ultima modifica: 2019-06-13T23:20:29+00:00 da Gabriella Fiore
Gabriella Fiore

The author Gabriella Fiore

Lascia un commento