close
Curiosità

10 modi per tornare al lavoro con successo dopo le vacanze

come_tornare_al_lavoro_dopo_le_ferie

Dopo una vacanza l’ultima cosa a cui vuoi pensare è il lavoro.

Ma per quanto tu possa desiderare che le tue ferie durino per sempre è tempo di tornare alla realtà.

Ecco 10 consigli pratici per affrontare nel migliore dei modi il lavoro dopo le vacanze

Prima di partire per le vacanze avrai certamente fatto in modo che tutto sia a posto.

È altrettanto importante impostare un piano anche per quando si ritorna dalle ferie

Secondo gli esperti i primi due giorni in ufficio è bene affrontarli iniziando da dove avevamo lasciato le cose, dandosi del tempo per aggiornarsi e rientrare in carreggiata.

Per evitare di sentirsi sopraffatti meglio affrontare i nuovi compiti in un secondo momento, quando ti sentirai più pronto.

Anche se sei una persona grintosa e positiva può essere facile sentirsi mentalmente esausti dalla mole di lavoro che dovrai affrontare. Ma finché riuscirai a prenderti il tuo tempo, a conquistare una cosa alla volta e a pianificare qualche pausa, puoi tornare lentamente alla routine lavorativa prima di quanto pensi e con lo spirito giusto.

Ma vediamo quali sono, uno per uno, i 10 consigli degli esperti per ricominciare con il piede giusto il lavoro dopo le ferie.

1. Tornare con un giorno di anticipo

come tornare al lavoro dopo le ferie

Sicuramente preferirai trascorrere quel giorno in più in spiaggia, ma gli esperti suggeriscono che i benefici di questa rinuncia sono assicurati: il passaggio dalla spiaggia al lavoro sarà meno scioccante. Disfare i bagagli, fare il bucato e altri piccoli lavoretti aiutano a ritornare gradualmente alla quotidianità; poi potrai riposare e recuperare il jet-lag e la sera potrai anche dedicare qualche ora al lavoro che riprenderai l’indomani.

2. Attiva il risponditore automatico alla tua e-mail prima di partire

attivare il risponditore automatico

Il risponditore automatico è un salvavita. Informerà le persone che non sei al lavoro, così quando tornerai non troverai la tua casella di posta elettronica piena zeppa di e-mail…arrabbiate! Il modo migliore per far incazzare qualcuno che sta cercando di mettersi in contatto con te è di lasciare la propria e-mail incustodita. Indica chiaramente per quanto tempo sarai fuori e i recapiti sostitutivi da contattare per le necessità immediate.

3. Non cercare di affrontare il lavoro tutto in una volta

primo giorno di lavoro dopo le vacanze

Certo, ci sarà molto da fare, ma non sarai in grado di fare tutto nel primo giorno di rientro. Per non farsi sopraffare dal carico di lavoro fai un passo alla volta con i tuoi compiti. Inoltre, assicurati di fissare i tuoi incontri non prima del secondo giorno che sei in ufficio, altrimenti ti sentirai impazzire, ti verrà da piangere e poi di scappare dalle tue responsabilità!

4. Riprendi la tua routine

pausa caffè

Può essere difficile tornare alla routine di tutti i giorni. Ma è anche vero che spesso basta davvero poco, un giorno o due, affinché i normali ritmi di lavoro tornino alla normalità e sentirti di nuovo produttivo. Puoi agevolare questa fase riprendendo le tue vecchie abitudini: la tua prima colazione prelibata, la pausa caffè al tuo bar preferito e il pranzo lontano dalla scrivania. Queste semplici cose renderanno la transizione molto più piacevole.

5. Look Therapy: ritorna in ufficio con una marcia in più

jeans e cravatta

Cambiare look fa bene alla salute! Quale momento migliore per farlo? Il cambiamento è sempre un fattore positivo e quando a cambiare è la nostra immagine gli effetti positivi andranno ad agire proprio sul nostro umore: questa è infatti la promessa della Look Therapy. Non è necessario rinnovare l’intero guardaroba e spendere un capitale. Può essere sufficiente curare qualche dettaglio del nostro aspetto e dei nostri outfit. Ad esempio un nuovo taglio di capelli, una nuova cravatta, un nuovo paio di scarpe… A te la scelta!


LEGGI ANCHE: QUALE CRAVATTA METTERE AL LAVORO? UNA GUIDA PER AIUTARTI A SCEGLIERE QUELLA GIUSTA


6. Fai pulizia e assegna le priorità alla tua casella di posta

rispondere a tante email

Rispondi prima alle e-mail più importanti e poi ritorna alle altre più tardi. Resisti all’impulso di volerle leggere e rispondere subito a tutti. Non tutte, poi, richiedono risposte. Inizia con le e-mail ricevute subito dopo la tua partenza per le vacanze e termina con quelle più recenti. Considera che molti problemi potrebbero essere già stati risolti durante la tua assenza.

7. Creare una lista delle cose da fare

lista delle cose da fare

Segna su un notes le cose che sai che devi fare quando torni. Ti aiuterà ad organizzare le idee e a farti sentire più preparato quando ritornerai al lavoro. Può accadere che mentre stai facendo la lista sorgano delle necessità o problemi che devono essere risolti prima ancora di tornare al lavoro. Identificarli ti sarà utile per chiedere supporto ai tuoi colleghi o al tuo responsabile e ricominciare così con il piede giusto.

8. Abbraccia la malinconia post vacanza

depressione post vacanza

È del tutto naturale sentirsi tristi che la vacanza è finita. È altrettanto importante ricordare che comunque ce ne può sempre essere un’altra in futuro.

Accogliamo quel senso di malinconia che ci attanaglia al rientro dalle intere giornate trascorse in spiaggia fino a qualche giorno fa. Non scacciarla a tutti i costi. La malinconia è assolutamente necessaria per riportarci coi piedi in terra. Questo non vuol dire arrendersi ai nostri stati emotivi senza reagire. Vuol dire piuttosto non sprecare energie per combatterli.

9. Bevi tanta acqua e un pò di caffè

bere tanta acqua in ufficio

Solitamente il primo giorno è il più difficile: bevi tanta acqua, infusi, oppure del tè o caffè finché non rientri nel tran-tran quotidiano. Ci sono molte erbe che possono aiutare a migliorare l’attenzione e possono agire come stimolanti nei momenti di pigrizia. Sono utili anche come sedativi contro nervosismo e ansia.

10. Cerca di dormire bene

dormire bene

Assicurati una notte di riposo rigenerante. Se hai problemi a dormire fai prima un bagno caldo, bevi una tisana, leggi un libro di tuo interesse, ascolta la tua musica preferita, sistema la camera con luci e tinte rilassanti.

Potrebbe volerci un pò per tornare alla routine quotidiana, ma, tranquillo, con pazienza tutto tornerà a posto come prima! 🙂

10 modi per tornare al lavoro con successo dopo le vacanze ultima modifica: 2018-08-20T02:05:19+00:00 da Gabriella Fiore
Gabriella Fiore

The author Gabriella Fiore

Lascia un commento