close

SCOPRI LE OFFERTE

Cravatte sartoriali e accessori abbigliamento scontati
CuriositàProdotti

Accessori per uomo: la costruzione di uno stile

man-569099

Come scegliere gli accessori per uomo che più si addicono al proprio carattere e costruire intorno ad essi uno stile che sia personale e trendy?

Gli accessori di abbigliamento per uomo sono la parte essenziale di un look.

SCOPRI LE OFFERTE

Cravatte sartoriali e accessori abbigliamento scontati

L’outfit più semplice può acquisire uno stile davvero ricercato e trendy anche solo aggiungendo gli elementi giusti.

Un accessorio di abbigliamento è un elemento estremamente caratterizzante e per poterlo indossare con la dovuta disinvoltura è necessario che rispecchi appieno il nostro modo di essere.

Non tutti gli accessori sono adatti ad ognuno di noi, infatti.

Mentre le donne hanno una grande varietà di complementi tra cui poter scegliere per dare voce alla propria personalità, per i signori uomini la scelta è molto meno ampia, ma non meno importante, anzi!

Guardiamo insieme quali sono i principali complementi maschili e scopriamo quali di essi potrebbero diventare il punto di forza per un look vincente.

IL CAPPELLO

Fino al secondo dopoguerra il cappello era un elemento indispensabile dell’abbigliamento maschile.

Oltre a proteggere dal freddo o dai raggi del sole, era un elemento che consentiva all’uomo di esibirsi in quel gesto di garbata galanteria che consisteva nel sollevare il cappello per salutare una signora.

Il declino del cappello è iniziato negli anni cinquanta e per molti anni il suo uso è stato appannaggio solo di pochi uomini che non intendevano rinunciarvi.

Con il tempo è scomparso quasi del tutto.

Da alcune stagioni, però, questo accessorio pare essere finalmente ritornato in auge e viene scelto ed indossato da molti uomini dagli stili più diversi.

Tra i modelli must have vi ricordo il classico Borsalino. La Borsalino è un’azienda di abbigliamento di Alessandria, a cui si deve l’invenzione di questo tipo di cappello in feltro che per antonomasia prese anche il suo nome.

cappello borsalino

Un altro tipo di cappello che conferisce ricercatezza a chi lo indossa è il Panama, anche conosciuto come jipijapa; è un tipo di cappello da uomo prettamente estivo, leggero, di colore chiaro e a tesa larga.

Cappello Panama

Infine la tradizionale coppola, informale e sempre perfetta.

Cappello coppola

LA CRAVATTA

Negli anni ’40 la cravatta era considerata parte integrante dell’abbigliamento maschile.

A partire già dai 16 anni di età, infatti, era inconcepibile per un uomo uscire di casa a qualunque ora del giorno senza indossare la cravatta.

Foto antica di ragazzo in cravatta

Non indossarla equivaleva a essere considerati sciatti e fuori posto e non meritevoli di considerazione sociale.

Insomma, era un pò come la sottoveste per le signore: guai a non averla!

Ai nostri giorni invece la situazione è tale che l’uomo che decide di fare della cravatta un elemento distintivo del proprio look, sta operando una vera e propria dichiarazione di controtendenza.

La cravatta: fidato accessorio di abbigliamento per l'uomo

Esistono bellissime cravatte realizzate in tanti materiali, colori e fantasie differenti, che permettono ad ogni uomo di costruire ogni giorno con estrema semplicità outfit perfetti e ricchi di carattere.


Trovi tante cravatte e tanti accessori di abbigliamento per uomo su dmties.it


L’uomo che ogni mattina avvolge con cura intorno al suo collo un elemento tanto raffinato non può che essere un amante delle piccole cose, dei particolari preziosi, del buon gusto.

L’OROLOGIO DA POLSO

Il messaggio trasmesso dall’orologio maschile è piuttosto potente: è un oggetto che allude alla concretezza, alla razionalità, all’organizzazione, alla realizzazione e alla determinazione nel perseguire i propri obiettivi, al pensare al domani e vedersi proiettati in un futuro.

Ecco quindi che esso non è più solamente un elemento funzionale ma un vero e proprio status symbol.

Al giorno d’oggi effettivamente non si dà più molta importanza alla funzione principale dell’orologio, ossia quella di calcolare il tempo, perchè il mercato è interamente imperniato sull’immagine che quest’oggetto intende comunicare.

Immagine che si riflette su colui che lo indossa.

Orologio da polso

Oggi non è raro vedere uomini che svolgono le attività più disparate con al polso cronografi costosi; ma un orologio di lusso non rispecchia necessariamente l’effettiva ricchezza del suo possessore.

Il mio consiglio è quello di non optare mai per orologi taroccati o copie dozzinali degli originali, che risulterebbero non di classe, ma di optare, se non si intende fare una spesa eccessiva, per qualcosa di più sobrio ed economico, sicuramente di maggior gusto ed eleganza.

Orologio da polso semplice

LA BORSA

Oggi è facile incontrare uomini che si portano dietro una capiente borsa.

Si, perchè al suo interno devono trovare spazio innumerevoli aggeggi: smartphone, tablet, notebook, dispositivi digitali dei più disparati, caricabatterie e altri oggetti più o meno comuni, come un porta soldi, biglietti da visita, brochure, una bottiglietta d’acqua, snack, sciarpe, guanti, ombrellino d’emergenza, custodie per occhiali da sole etc etc.

Un tempo solo una minoranza di uomini utilizzava una borsa, mentre la maggior parte di loro considerava le tasche come il luogo adatto a riporre tutte le cose di cui avrebbero potuto aver bisogno: portafogli, fazzoletto di stoffa, sigarette, chiavi e…le gomme da masticare!

La cartella da lavoro classica è in pelle nera, o testa di moro, di buona qualità. Ha linee essenziali ed è estremamente funzionale.

Borsa di pelle nero uomo

Negli ultimi anni questo genere di borsa è caduta un pò in disuso, sostituita dalla tradizionale borsa a tracolla.

Borsa tracolla in pelle per uomo

Altro tipo di borsa maschile in voga è lo zainetto.

Nato per l’uso militare in robusta tela, lo zaino è diventato un accessorio must have sempre più usato nella strade metropolitane. Non è difficile infatti incontrare uomini elegantemente vestiti con il loro zaino in spalla.

Zaino da ufficio in pelle per uomo

Se decidete di usarlo al posto della classica cartella, sceglietelo sobrio, in buon pellame e non troppo appariscente.

LE SCARPE

Per noi donne le scarpe sono un’autentica ossessione!

Gli uomini invece molto spesso ne sottovalutano il grande potere comunicativo.

Esse rappresentano un’estensione del sé: dalla loro scelta è possibile conoscere molti aspetti di un uomo, non solo in relazione al suo status economico, ma soprattutto in riferimento ai suoi tratti psicologici, alle tendenze emotive oltre alle modalità relazionali.

Scarpe uomo

Le scarpe sono infatti una maniera inconscia per migliorare l’immagine di sé senza richiamare l’attenzione sul proprio corpo.

Il vero stile di un uomo si riconosce appunto dalle scarpe, mai troppo nuove, ma mai abbinate con poca cura o, peggio, con sciatteria.

Ecco perché la loro scelta è importante quanto la loro cura. Le scarpe maschili devono sempre essere pulite ed in perfetto ordine.

Scarpe in pelle per uomo

Scegliete modelli di qualità che mantengano inalterata la loro bellezza il più a lungo possibile. Nel caso siate sorpresi dalla pioggia, evitate di metterle vicino a fonti di calore che potrebbero rovinare la pelle.

I modelli da indossare sono tantissimi e dipendono dallo stile che più si addice alla tua personalità.

GLI OCCHIALI DA SOLE

Come l’orologio da polso, anche gli occhiali da sole attualmente, oltre a svolgere funzione di protezione degli occhi dalle radiazioni solari nocive, rappresentano anche (e, forse, soprattutto) un accessorio di stile per uomo assolutamente determinante.

Occhiali da sole per uomo

Importanti aziende produttrici di lenti da sole, nate dalla ricerca scientifica per l’ottenimento di lenti perfette e tecnologicamente all’avanguardia, da anni si sono adeguate anche alla ricerca stilistica, altrettanto fondamentale, per l’ottenimento di linee raffinate e moderne.


Scrivete! Scrivete! Scrivete! 

Accessori per uomo: la costruzione di uno stile ultima modifica: 2017-02-12T22:41:10+01:00 da Gabriella Fiore
Gabriella Fiore

The author Gabriella Fiore

Lascia un commento