close
Accessori modaTutorial

Foulard donna in cotone: un accessorio, tante te

foulard

Foulard donna in cotone: sceglierlo ed utilizzarlo in maniera originale per rendere unico il tuo summer look 2017

Vediamo insieme come fare

Estate vuol dire mare, libertà, capelli che si muovono al vento.

Come fare per conciliare la necessità di proteggere la testa dal sole ma anche di creare un look che sia particolare e stiloso?

Esiste un modo per rendere davvero divertente un outfit estivo?

Un cappello è d’obbligo certo, ma quelli che si vedono in giro sono sempre così noiosi…

Come sempre per risolvere ogni dubbio di stile basta ispirarsi alle mode del passato: parliamo del vecchio e intramontabile foulard.

Un pò di storia del foulard

L’origine del foulard si perde nella storia. Se ne ritrovano tracce in alcune raffigurazioni in Oriente mille anni prima di Cristo e in Occidente nel secondo secolo d.C. pare che fosse indumento appartenente ai soldati, nato quindi per proteggere.

Altri eserciti lo utilizzavano come contrassegno del loro grado o di appartenenza ad un gruppo.

Lo abbiamo visto, poi, in tempi più recenti, sui capi delle contadine come protezione dal sole.

Isadora Duncan, la celebre danzatrice, fu vittima del suo fascino: morì nel 1927 a causa del suo vezzo di portare una lunga sciarpa: il suo foulard s’incastrò nelle ruote dell’automobile sulla quale era appena salita, uccidendola.

Un’altra immagine che sovviene è quella di Audrey Hepburn, che di solito lo portava annodato intorno al viso, a coprirle il capo, abbinato a grandi occhiali scuri. Eleganza e perfezione. Si potrebbe proseguire con mille esempi.

Audrey Hepburn

Il foulard oggi

Il foulard ha attraversato gli anni ma è rimasto sempre presente nella moda. Come sinonimo di eleganza e perfezione.

Un accessorio moda che noi donne non possiamo assolutamente farci mancare questa estate 2017.

Scegliamolo in tinte coloratissime obbligatoriamente in puro cotone. Ce ne sono di foulard fatti a mano in Italia, da indossare in maniera originale e alternativa.


Su dmties.com trovi tutti i foulard che vuoi. Sono fatti a mano, in puro cotone, rigorosamente Made in Italy


Che tu decida di indossarlo come una fascia di stampo bohémien, come un turbante dal fascino orientale, come una bandana dal sapore rock, oppure come semplice copricapo, lasciandogli la sua vocazione più romantica.

Non dovrai far altro che trovare il foulard che fa per te e valutare quale stile ti rappresenta meglio oppure, perchè no, puoi scegliere di interpretarli tutti!

Oltre che renderci indubbiamente originali, sarà anche utile perchè servirà a proteggerci, a raccogliere i capelli arruffati da una lunga giornata di mare, a conferire un tocco trasgressivo ad un outfit veloce.

Come indossare un foulard donna in cotone in maniera alternativa

La fascia

Per creare l’effetto fascia hippie il foulard andrà semplicemente annodato dietro la testa in senso orizzontale sopra la fronte.

Mettendo questo accessorio, i capelli dovranno semplicemente essere lasciati liberi e fluenti, senza una particolare acconciatura.

Il turbante

Esistono diverse tipologie di turbante che potrai realizzare con un foulard donna in cotone.

Uno di questi è il turbante con nodo laterale.

Ecco come fare per realizzarlo:

  1. piega il foulard a triangolo;
  2. avvolgilo su sé stesso come fosse una stringa;
  3. appoggialo basso sulla fronte e tieni da un lato le due estremità;
  4. fai un nodo incompleto per chiuderlo.

La bandana

Lo stile rock è perfetto quando vuoi coprire completamente i tuoi capelli.

Stendi il tuo foulard donna in cotone su un piano e piega un angolo verso il centro;
appoggia l’angolo piegato sulla fronte e annoda i due angoli laterali dietro la nuca;
appoggia l’angolo rimasto libero sul nodo ed esegui un secondo nodo per fissare anche questo angolo.

Il foulard

Va indossato come usava la divina Grace Kelly, ovvero annodato in modo che sia la testa che i capelli siano completamente coperti e anche il collo lo sia.

Si abbina a maxi occhiali da sole per un look ricco di charme.

Foulard donna in cotone: un accessorio, tante te ultima modifica: 2017-06-17T15:17:16+00:00 da Gabriella Fiore
Gabriella Fiore

The author Gabriella Fiore

Lascia un commento