close
CuriositàTutorial

L’abito per uomo: 5 regole fondamentali

abito-uomo-regole

L’abito completo da uomo per la maggior parte degli uomini è la chiave che permette di avere uno stile sobrio e sofisticato, perfetto per ogni occasione.

Tuttavia acquistare e indossare un completo non è che la metà del lavoro da farsi.

Oggi voglio elencarti gli errori più comuni che possono capitare quando si indossa un completo maschile elegante…e come fare per evitarli

Ecco per te 5 semplici regole di stile

Regola #1: la camicia è importante quanto l’intero abito

Nel mio lavoro quotidiano vedo molti uomini con indosso camicie vecchie e logore, o non stirate, sapientemente nascoste sotto un completo.

Questo connubio è assolutamente da evitare.

Un abito, soprattutto se di sartoria, merita sempre una degna camicia.

Per mantenere la camicia in condizioni impeccabili basterà mantenerla sempre perfettamente pulita e stirata. Inserite le stecche di sostegno per il colletto, garantiranno una sua perfetta e costante tensione.

Le camicie quando avranno iniziato a mostrare i segni del tempo vanno dismesse.

Regola #2: cerca di avere 3 completi su cui poter contare

I tessuti, soprattutto quelli naturali come il cotone, la lana, il lino, dopo un uso intensivo hanno bisogno di recuperare la loro forma, il loro assetto iniziale, di scaricare eventuali odori e di riossigenare le loro fibre.

Tre giorni generalmente sono sufficienti.

Un singolo vestito non può essere indossato ogni giorno. Ne risentirà in troppo poco tempo, usurandosi, distorcendo la sua forma e l’aspetto del taglio complessivo.

C’è il rischio poi che l’abito cominci naturalmente a maleodorare.

Mira a disporre di almeno 3 abiti completi in modo che tu possa scambiarli tra loro e dargli il tempo di essere lavati, asciugati ed eventualmente riparati.

In linea di principio possedere un abito blu o nero, uno grigio chiaro e uno grigio carbone ti permetterà di coprire una grande varietà di combinazioni di colori e texture senza alcun intoppo.

Regola #3: prestare attenzione ai dettagli

Ci sono 3 piccoli accessori-chiave che chiunque indossa un vestito dovrebbe includere nel proprio outfit. Ve li elenco.

1. un fermacravatta

Facile da applicare, impedisce che la cravatta si muova troppo.

Eleverà il tuo aspetto con un tocco semplice e discreto.

2. un fazzoletto da taschino

Un fazzoletto quadrato da inserire nel taschino della tua giacca è un must per tutti gli uomini veramente eleganti.

Puoi giocare sui colori e la fantasia, sul tessuto, sulla piegatura; il tuo stile ne guadagnerà.

3. una buona cintura

La regola d’oro per ottenere i migliori risultati è quella di abbinare il colore della cintura a quello delle scarpe.

Regola #4: non dimenticare le regole dei bottoni

Hai la tua camicia pulita e stirata, il vestito completo di accessori. Sembra tutto perfetto e stai uscendo per affrontare alla grande la tua giornata.

Tuttavia un dubbio ti assale: ma come ci si comporta con l’abbottonatura della giacca?

Esistono delle semplici regole da tenere sempre ben in mente, variabili a seconda del tipo di giacca. Vediamole.

Una giacca monopetto può avere da uno a quattro bottoni.

Quando è presente un unico bottone, questo deve essere abbottonato quando si sta in piedi; se il monopetto ha due bottoni si deve abbottonare solo il bottone superiore.

Per quanto riguarda le giacche monopetto con tre o quattro bottoni si parte dalla regola che vanno sempre allacciati i bottoni centrali, ma eventualmente si può decidere di chiudere anche il bottone superiore (mai quello inferiore).

In caso di giacca doppiopetto? In questo caso si deve allacciare solo il bottone centrale a destra e il suo relativo controbottone a sinistra.

A differenza della giacca monopetto, che quando ci si siede può essere slacciata, è buona regola di stile non sbottonare mai il doppiopetto.

Regola #5: esistono anche i completi “alternativi”

Molti uomini sono abituati a pensare ad un completo come un classico abito monolitico composto da giacca e pantaloni monocolore e texture rigida.

Questo in parte è vero: un vestito completo rappresenta indubbiamente un simbolo di eleganza e stile e questi vengono espressi con tinte solitamente unite e poco spazio all’estro.

Esistono però anche soluzioni creative e casual. Ecco così che si possono trovare in giro, non facilmente, anche abiti completi…alternativi.

A quadri, a fiori, adornati con accessori bizzarri e vestibilità extraslim, con questi impavidi completi non si passa certamente inosservati.

L’abito per uomo: 5 regole fondamentali ultima modifica: 2017-08-13T10:04:11+00:00 da Gabriella Fiore
Gabriella Fiore

The author Gabriella Fiore

Lascia un commento